Attendere prego...
(0) articoli nel tuo carrello € 0,00
Una legge contro Venezia

Una legge contro Venezia

Natura storia interessi nella questione della città e della laguna

Dorigo Wladimiro

1973 - 528 pagine

Collana: Saggi

Prezzo online: € 13,00

Prezzo di copertina: € 15,00 - Se acquisti online risparmi: € 2,00 - Tutti i prezzi includono l'IVA

Alla vivacità delle polemiche che si sono sviluppate su Venezia e all'ampiezza delle stesse campagne di stampa non ha mai corrisposto un'esauriente opera di documentazione scientifica su tutti gli aspetti del problema. Eppure il problema della salvezza di Veneza è esemplare per l'insieme rigoroso di interdipendenze storiche e naturali che comporta e che non ammette salti di analisi e di informazione. Era ormai necessario per il rispetto stesso dell'opinione pubblica italiana e internazionale ricomporre unitariamente i termini della questione. Per questo Officina Edizioni, nell'iniziare una collana di "saggi e ricerche della critica politica" ha ritenuto che l'analisi del caso di Venezia non fosse tema parziale o minore, ma appunto esemplare quanto a metodo di azione politica in riferimento a un problema nodale della società contemporanea: "l'uso della città". E ha chiesto un dossier completo sul problema di Venezia a un veneziano, Wladimiro Dorigo, uno dei più appassionati protagonisti della battaglia per la città. Ne è nato un libro sulla questione veneziana che è fuori del comune. Il lettore troverà informazioni del tutto nuove sulla storia recente della città e sui suoi padroni, sui fruitori delle leggi speciali, sulle operazioni immobiliari concernenti le aree industriali di Marghera negli ultimi cinquant'anni, e dati recentissimi sulla crisi demografica e sull'esodo dalla città, sull'inquinamento atmosferico e idrico, sui pozzi di emurgimento delle acque sotterranee nelle zone a monte della laguna e altri ancora. E' sulla base di quest'ampia ricognizione che l'A. giudica "contro venezia" la legge recentissima "per la salvaguardia" della città lagunare. Il libri non è però soltanto un'opera di critica ex post della politica d'intervento. Al contrario, intende essere un nuovo momento della battaglia per Venezia ed è, comunque, un capitolo inedito di cultura politica e di "cultura della città".


Della stessa Collana
Questione cattolica e scuola clericale

Gigante Marina, Favi Dolcino, Lariccia Sergio

€ 11,00
La piazza del Popolo

Ciucci Giorgio

Esaurito
LA CASA ABBANDONATA

Giancarlo Storto

€ 18,00
Urbanistica, territorio e crisi dei processi di sviluppo

a cura di Malusardi Federico

€ 9,00
Alla ricerca dell'architettura perduta

Norberg-Schulz Christian

€ 30,00
Le ragioni del recupero dei centri minori meridionali

San Filippo Ernesto Dario

€ 13,00
G. A. De Rossi

Spagnesi Gianfranco

€ 20,00
I viaggi del Padre Labat dalle Antille a Civitavecchia

Correnti Francesco, Insolera Giovanni

€ 25,00
Caratteri ribelli

AA.VV.

€ 15,00
La casa di carta

Merloni Francesco, Urbani Paolo

€ 20,00
Territorio e pianificazione

Malusardi Federico, Cocco Mario, Canestrari C., Garau R, Nigro Gianluigi, Nuti Carlo G., Pazienti Massimo

€ 18,00
Il recupero democratico delle città

Cabianca Vincenzo

€ 11,00
Informazioni e potere

Bechelloni Giovanni

Esaurito
La piazza del Quirinale

De Feo Vittorio

€ 15,00