Attendere prego...
(0) articoli nel tuo carrello € 0,00
Napoli est réussi - Naples est réussi

Napoli est réussi - Naples est réussi

Il ritorno in occidente di Le Corbusier - Le retour en occident de Le Corbusier

Fatigato Orfina

2014 - 214 pagine
ISBN / EAN: 9788860491237

Collana: Architetture e arti

Prezzo online: € 21,00

Prezzo di copertina: € 25,00 - Se acquisti online risparmi: € 4,00 - Tutti i prezzi includono l'IVA

Il ritorno in Occidente di Le Corbusier di O. Fatigato è l’esito di un lavoro di ricerca svolto a partire dall’importante convegno di studi lecorbusiani svoltosi a Napoli, promosso dalla Fondation Le Corbusier in occasione del centenario del viaggio in Oriente del giovane Le Corbusier nel 1911, e che ha visto l’autrice nella doppia veste di relatrice e di responsabile dell’organizzazione. Tale viaggio è considerato come il momento fondativo della figura complessa del noto Maestro del Moderno, costruitasi proprio a partire dalla conoscenza e dalla profonda passione per la “classicità” del mondo antico mediterraneo. Ch.-É. Jeanneret, il giovane Le Corbusier, partito da Berlino, attraversa i Balcani, visita attentamente Istanbul, poi Atene e arriva infine in Italia meridionale, a Napoli. A Napoli Jeanneret scrive sul suo IV Carnet di viaggio le pagine che diverranno, cinquantacinque anni più tardi, l’ultimo capitolo dell’ ultimo libro di Le Corbusier pubblicato solo dopo la sua morte nel ’65. Una tappa, quella napoletana, dunque importante nel percorso articolato del viaggio lecorbusiano, di cui tuttavia ancora poco era stato messo in luce nei numerosi precedenti lavori storiografici, e che il testo di O. Fatigato racconta e approfondisce attraverso un attento lavoro filologico e critico. Le scoperte dell’autrice sulla visita oltre che alla città, anche al Museo Nazionale di Napoli, attraverso il ritrovamento di materiale ancora in parte inedito, arricchiscono di nuovi significati la tappa napoletana del viaggio sia in relazione a quelle precedenti che alla tappa pompeiana, origine del noto sodalizio mai interrotto tra Le Corbusier e la “sua” Pompei. In questo lavoro si seguono le tracce dei materiali su Napoli e sul Museo Nazionale della città, che Le Corbusier ci ha lasciato in eredità: schizzi fotografie lettere, appunti, cartoline e fotografie Alinari. Come attraversa la città? Cosa vede? Cosa scopre? Cosa rappresenta Napoli nel ricco scenario del suo lungo Voyage en Orient? Il testo elabora alcune risposte, attraverso la ricostruzione degli itinerari di attraversamento della città e la rilettura critica dei diversi frammenti del “paesaggio napoletano” che Le Corbusier / Jeanneret decide di portare con sé in Occidente. Il libro è stato finanziato in parte dalla Fondation Le Corbusier contiene un articolo di R. Amirante, Responsabile Scientifico del convegno. L’introduzione è a firma di Giuliano Gresleri, uno dei più noti studiosi italiani di Le Corbusier e in particolare del Viaggio in Oriente.


Della stessa Collana
Il tempio duomo di Pozzuoli

a cura di Culotta Pasquale, Florio Riccardo, Sciascia Andrea

€ 16,00
TRA CLASSICO E MODERNO

Zaffora Flavia

€ 23,00
About drawing

Florio Riccardo

€ 17,00
La chiesa madre di Gibellina

Macaluso Luciana

€ 20,00
Il complesso delle tramvie parmensi a Barriera Bixio

a cura di Leoni Giovanni

€ 17,00
Ferdinando Chiaromonte, disegni opere progetti

Di Luggo Antonella , Castagnaro Alessandro

€ 20,00
La città, macchina desiderante

Piscopo Carmine

€ 17,00