Attendere prego...
(0) articoli nel tuo carrello € 0,00
Sui vincoli del tradurre

Sui vincoli del tradurre

a cura di Palumbo Giuseppe

2010 - 172 pagine
ISBN / EAN: 9788860490759

Collana: DiaLogos

Prezzo online: € 14,00

Prezzo di copertina: € 16,00 - Se acquisti online risparmi: € 2,00 - Tutti i prezzi includono l'IVA

Il concetto di “vincolo traduttivo”, inteso come ciò che condiziona o guida le scelte di chi traduce, è stato raramente indagato in maniera sistematica. Eppure i vari modelli teorici o applicativi della traduzione (linguistici, funzionalisti, socio-culturali o cognitivi, per citarne solo alcuni) possono essere visti ciascuno come la messa a fuoco di un particolare vincolo o di una categoria più o meno omogenea di vincoli operanti tanto sull’attività dei traduttori quanto sulla ricezione delle traduzioni. Una classificazione dei vincoli traduttivi può aiutare a descrivere con maggiore precisione i progetti traduttivi intenzionalmente perseguiti dai traduttori, ma permette anche di individuare quei condizionamenti che, a volte in modi indiretti, ne determinano le scelte. I saggi qui raccolti derivano da un seminario organizzato presso l’Università di Modena e Reggio Emilia a cui hanno partecipato non solo studiosi di teoria della traduzione, ma anche scrittori, traduttori e critici, che hanno contribuito a delineare, da prospettive diverse, la nozione di vincolo. Il volume alterna interventi di taglio più teorico e studi di casi specifici soffermandosi su aspetti quali la traducibilità della poesia, il ruolo delle convenzioni di genere testuale, le caratteristiche tipologiche delle lingue, il rapporto tra testo e immagine nella traduzione degli albi illustrati e le difficoltà di traduzione dei registri del parlato.


Della stessa Collana
Per una fenomenologia del tradurre

a cura di Nasi Franco, Silver Marc

€ 14,00
Appartenenze multiple

a cura di Bondi Marina, Buonanno Giovanna, Giacobazzi Cesare

€ 14,00
La traduzione visibile

a cura di Palumbo Giuseppe

€ 13,00