Attendere prego...
(0) articoli nel tuo carrello € 0,00
edizione cartonata - Sicilia barocca - Architettura e cittą 1610-1760

edizione cartonata - Sicilia barocca - Architettura e cittą 1610-1760

Boscarino Salvatore

1997 - 304 pagine

Collana: Architettura / Urbanistica / Paesaggistica

Esaurito

La possibilità di lettura delle vicende architettoniche e urbanistiche nell’età barocca per un’isola così vasta come la Sicilia allo stato attuale degli studi non sono molte, pur essendo notevole, e per alcune produzioni autorevole, la bibliografia sull’argomento.

Si è ritenuto utile un’inquadratura generale di tutta la materia compresa tra gli anni 1610-1760 circa, proponendo al lettore, soltanto per una più facile consultazione, la suddivisione tra vicende interessanti la città ed il territorio e quelle riguardanti l’architettura, ben sapendo che essa non esiste in generale e non esiste in particolare in quelle siciliane, nelle quali i valori ambientali sono sempre presenti e spesso con dimensione prevalente su quelli puramente architettonici.

Abituati come siamo a considerare il Barocco siciliano come filiazione diretta del Barocco europeo e da quello romano e spagnolo in particolare, riesce difficile il riconoscimento del carattere creativo alle élites culturali e alle maestranze locali, che vengono giudicate fantasiose ed esuberanti da un lato ma con l’aggiunta limitativa di una tendenza all’improvvisazione dall’altro.

Nel contesto generale il Barocco siciliano non propone soltanto espressioni di ossequio al repertorio di forme e di regole compositive del Barocco romano ed internazionale ma esibisce spesso una felicità di ispirazione, soprattutto  nell’inserimento e valorizzazione ambientale delle facciate ed una esuberanza decorativa.

Questo libro, oltre a tracciare un dettagliato disegno storico –critico sul Barocco siciliano, mira ad illustrare caso per caso le relazioni esistenti nelle “strutture” urbane e nelle singole opere architettoniche di quel periodo, per ognuna delle quali si tenta una restituzione allo loro logica interna, alla loro realtà costruttiva ed alla contestualità storica, nelle quali sono sorte.


Della stessa Collana
Ferrovie in cittą

Viola Francesco

Esaurito
Il luogo centrale di Rimini

Samoną Alberto

Esaurito
SIRACUSA GRECA

Esaurito
L'apparire dei luoghi, i luoghi dell'apparire

a cura di Ciancarelli L., Di Falco Mariella, Sichenze Armando, Vallifuoco G.

Esaurito
La rappresentazione della cittą Pescara e il sistema territoriale

a cura di Sacchi Livio, Caffio Giovanni, Luigini Alessandro

Esaurito
Eduardo Catalano

a cura di Gubitosi Camillo, Izzo Alberto

Esaurito
Al piede dell'architettura

Giambartolomei Paolo

Esaurito
Grandi coperture

Sicignano Enrico

Esaurito
Torino 2

a cura di Bianchetti Cristina

Esaurito
Vittorio de Feo

De Feo Vittorio

Esaurito
ROMA CENTRO STORICO

Aymonino Carlo, Panella Raffaele

Esaurito
Pietro Lombardi architetto

Luciani Roberto

Esaurito
The stones of Venice

Ruskin John
a cura di Gazzoni Pisani Dario

Esaurito
Archivio d'architettura 1985

Giambartolomei Paolo

Esaurito
Michelucci

a cura di Borsi Franco

Esaurito
Architettura Studi e progetti

Fusco Ludovico Maria

Esaurito
Il giardino analogo

Carnemolla Adriana

Esaurito