Attendere prego...
(0) articoli nel tuo carrello € 0,00
La via Appia da Roma a Damasco

La via Appia da Roma a Damasco

a cura di Soletti Adriana

2004 - 208 pagine
ISBN / EAN: 9788887570687

Collana: Architettura / Urbanistica / Paesaggistica

Esaurito

Il sistema stradale che la civiltà di Roma ha creato nel suo esteso dominio è ancora il presupposto della viabilità moderna in tutte le nazioni che sono state interessate dal dominio romano. Tale complessa rete rappresenta un modello di pianificazione e d'occupazione del territorio a scopo politico-militare-commerciale-sociale e, di conseguenza, è uno degli aspetti del mondo antico più interessanti da esaminare. Notevole l'impegno tecnico profuso nella realizzazione dell'apparato viario: è stato calcolato che le sole viae pubblicae, equivalenti a quelle che oggigiorno chiameremmo statali, raggiungevano per tutto lmpero, un'estensione di 120.000 chilometri. La costruzione di un reticolo viario così vasto, bene organizzato e mantenuto in piena efficienza, ha rappresentato, per il millennio in cui Roma è stata la maggiore potenza del Mediterraneo e anche successivamente, il fondamento del vivere economico e civile dell'Occidente.
La via Appia ha giocato un ruolo decisivo nella crescita della potenza romana, aprendo le porte alla conquista dell'Italia meridionale e poi dell'Oriente. Il signifficato di quest'asse viario è rilevante e ancora oggi lungo il suo percorso possiamo amirare monumenti di varie tipologie e di signolare bellezza e importanza, modifocati nei secoli dalla stratificazone dovuto al riuso. La via Appia costituisce con questi e con l'intorno ambientale un "parco lineare" unico al mondo che costituisce il simbolo della stessa potenza romana. Nel frattempo, non va dimenticato il valore culturale della via, per secoli luogo d'incontro d'Oriente e Occidente.
La "Via Appia da Roma a Damasco" risultato di una ricerca interdisciplinare mette in risalto il sognificato storico culturale della Via Appia nel Mediterraneo orientale e ne esalta il ruolo e il significato


Della stessa Collana
CATTIVI PENSIERI 2

Lavagnini Severino

Esaurito
La città rimossa

a cura di De Rubertis Roberto

Esaurito
La regola e il modello

Choay Françoise

Esaurito
L'apparire dei luoghi, i luoghi dell'apparire

a cura di Ciancarelli L., Di Falco Mariella, Sichenze Armando, Vallifuoco G.

Esaurito
James Stirling

a cura di Gubitosi Camillo, Izzo Alberto

Esaurito
Vittorio de Feo

De Feo Vittorio

Esaurito
Popoli del Gran Chaco

a cura di Gherardo La Francesca

Esaurito
I soggiorni della città

Borroni Laura, Finelli Luciana

Esaurito
Ignazio Gardella e Ischia

Frediani Gianluca

Esaurito
Sicilia Barocca

Boscarino Salvatore

Esaurito
Imparare da Venezia

Tentori Francesco

Esaurito
Strumenti e Cultura del progetto.

Barucci Clementina

Esaurito
Pietro Lombardi architetto

Luciani Roberto

Esaurito
Architettura e disegno urbano in America

Scully Vincent
introduzione di Manieri-Elia Mario

Esaurito
Architettura Studi e progetti

Fusco Ludovico Maria

Esaurito
INCIPIT LAB

Esaurito
Il Cairo

La Greca Paolo

Esaurito