Attendere prego...
(0) articoli nel tuo carrello € 0,00
La rappresentazione della città Pescara e il sistema territoriale

La rappresentazione della città Pescara e il sistema territoriale

Piano di monitoraggio e riqualificazione dei bacini fluviali

a cura di Sacchi Livio, Caffio Giovanni, Luigini Alessandro

2007 - 144 pagine
ISBN / EAN: 9788860490315

Collana: Architettura / Urbanistica / Paesaggistica

Prezzo online: € 13,00

Prezzo di copertina: € 15,00 - Se acquisti online risparmi: € 2,00 - Tutti i prezzi includono l'IVA

Il libro si rivolge a quanti – amministratori, imprenditori, progettisti, studiosi, tecnici, cittadini – hanno a cuore il futuro dell’area metropolitana pescarese: un’area che, com’è noto, fa parte di un sistema lineare continuo che si sviluppa senza interruzioni lungo l’Adriatico, uno stretto “corridoio” urbanizzato schiacciato fra le montagne e il mare, che sembra ospitare a fatica aree residenziali e commerciali, industriali e turistiche, oltre a un considerevole fascio di infrastrutture. Su tale sistema se ne innesta uno ortogonale secondario, segnato dalle valli e dai corsi d’acqua, dove, negli ultimi decenni, si sono concentrate infrastrutture e centri abitati minori. Uno scenario che esprime la crisi della nozione storica di città, frutto diretto dell’utilizzo che del nostro territorio è stato fatto negli ultimi decenni, da quando cioè la diffusione di massa dell’automobile e un malinteso senso dello ius aedificandi hanno vanificato millenni di cultura storica; un modello urbano determinatosi nei fatti, che rinuncia a essere città diventando anti-città e che non prova nemmeno a contrapporsi allo spreco territoriale. La sua ineluttabilità non esclude però la possibilità di lavorare sulla definizione di nuove centralità: una strategia in grado di correggere lo status quo, di mediare fra un modello storico oggi irrecuperabile e un modello contemporaneo che non può che lasciare insoddisfatti. Un lavoro che pone al centro la questione della rappresentazione del territorio e del paesaggio, della città e dell'architettura a fini conoscitivi, ma anche progettuali, all’interno di una concezione del rilevamento architettonico e urbano che è prima di tutto un “programma” di lavoro, un’attività tendenziosa, critica ed ermeneutica, tesa alla produzione di un modello finalizzato alla riqualificazione dell’esistente, attento alla sostenibilità (tecnica, economica, ecologica, figurativa e sociale) di ciò che propone, ma anche determinato a elaborare nuove, diverse visioni architettoniche.


Della stessa Collana
Andrea Pozzo

De Feo Vittorio

€ 18,00
La stanza e la finestra

Cardullo Francesco

€ 21,00
Palermo tra storia e progetto

a cura di Ajroldi Cesare

€ 25,00
Paesaggio storia e partecipazione

A cura di Palazzo Anna Laura, Rizzo Biancamaria

€ 13,00
Pietro Lombardi architetto

Luciani Roberto

€ 11,00
Capire lo spazio architettonico

De Sessa Cesare

€ 14,00
Cattivi Pensieri

Lavagnini Severino

€ 10,00
Ludovico Quaroni: dieci quesiti e cinque progetti

a cura di Orlandi Alessandro

€ 15,00
Uomo e ambiente costruito

a cura di De Franciscis Giovanni

€ 11,00
Identità dell'architettura. Vol 1

Zermani Paolo

€ 10,00
I Campi Flegrei

Rossi Adriana

€ 7,00
L'immagine storiografica dell'architettura contemporanea da Platz a Giedion

Scalvini Maria Luisa, Sandri Maria Grazia

Esaurito
IL VIVERE PERIFERICO

Zaira Dato Toscano, Isotta Cortesi, Clara Arezzo di Trifiletti

€ 30,00
Riconnessioni urbane

AA.VV.

€ 16,00
Roma fine secolo

Perego Francesco

€ 7,00
L'evoluzione del fondovalle

a cura di De Rubertis Roberto

€ 17,00
La città e l'immaginario

a cura di Mazzoleni Donatella

€ 13,00